categoria azienda Thermoservice Snc di Lombardi Fabio e Viola Mauro
logo Thermoservice Snc di Lombardi Fabio e Viola Mauro
Thermoservice Snc di Lombardi Fabio e Viola Mauro
Thermoservice
Thermoservice




IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

installazione, assistenza e manutenzione







La principale attività di cui si occupa Thermoservice Snc riguarda:


    l’installazione, l’assistenza e la manutenzione:

degli impianti di condizionamento ad uso privato ed industriale.



La proposta, nello specifico, include soluzioni ad hoc per ogni cliente:


    studiate e realizzate con un occhio di riguardo

all’efficienza energetica ed alla tutela dell’ambiente circostante.



A garanzia della massima qualità del servizio prestato dal team di Thermoservice Snc vi sono gli importanti clienti che vi si affidano.


Thermoservice Snc, in particolare, è un centro:

autorizzato all’assistenza di dispositivi di condizionamento Riello.



    La Riello, con sede a Legnago, è una società italiana leader nel settore della climatizzazione e con una pluriennale esperienza nel campo alle spalle.


    Esportatrice di impianti in tutto il mondo, aggiunge alla propria produzione anche le caldaie murali e a basamento e i pannelli solari fotovoltaici.









Icona Servizio

L’IMPIANTO

DI CONDIZIONAMENTO


   Scopri di più

Icona Servizio

QUALI SONO

I SUOI COMPONENTI?


   Scopri di più

Icona Servizio

IL CICLO

TERMODINAMICO


   Scopri di più

Icona Servizio

LE EMISSIONI

DI CO2


   Scopri di più





L’IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO




Un ciclo frigorifero, in termodinamica, è un procedimento in grado di: TRASFERIRE CALORE da un ambiente a bassa temperatura ad uno a temperatura superiore.


La macchina in grado di compiere tale operazione può essere utilizzata in due modalità diverse:


    Come macchina frigorifera, con lo scopo di sottrarre il calore da un ambiente freddo, trasferendolo in uno caldo e raffreddandolo


    Come pompa di calore, fornendo il calore ad un ambiente caldo



    La macchina (o impianto) frigorifera è una macchina termica: in grado di trasformare l’energia meccanica in energia termica, ottenendo e mantenendo un sistema di temperatura più bassa dell’ambiente. L’energia meccanica, a sua volta, viene ottenuta partendo dall’energia elettrica, per mezzo di un motore elettrico.



Nella sua forma più semplice, un impianto frigorifero è così composto:


    Compressore, che somministra energia al sistema (fluido refrigerante allo stato gassoso)


    Condensatore, in cui il fluido refrigerante passa dallo stato gassoso a quello liquido


    Organo di laminazione, nel quale il liquido perde pressione e di conseguenza temperatura


    Espansore, in cui si abbassano la pressione e la temperatura del liquido


    Evaporatore, in cui il refrigerante liquido si trasforma in gas, assorbendo calore dall’esterno


    Filtro dell’aria, che elimina particelle e impurità

QUALI SONO I SUOI COMPONENTI?




Il condizionatore è un componente dell’impianto di condizionamento, ovvero una macchina termica capace di:


    abbassare (o alzare) la temperatura dell’ambiente nel quale viene installato.



    Per ottenere un abbassamento di temperatura, il condizionatore sviluppa del calore sensibile che viene scambiato con un fluido il quale, a sua volta, viene messo in circolazione e cede questo calore all’ambiente.




Il fluido refrigerante, infatti, ha l’importante compito di trasferire il calore dalla sorgente calda alla sorgente fredda, mediante uno scambio di calore latente o di calore sensibile. Il fluido, per funzionare in maniera ottimale, deve possedere:


    Elevata densità

    Elevata entalpia di evaporazione

    Elevata capacità termica

    Elevata stabilità


Il condizionatore ad uso civile presenta generalmente due unità separate tra di loro:


    Esterna, che contiene il compressore ed ha una ventola radiale

    Interna, che mette l’aria in circolo, distribuendola attraverso l’apposita feritoia


Le unità interne, a loro volta, possono essere di cinque tipologie:


    A muro (in alto)

    A pavimento

    A consolle

    A cassetta

    Canalizzabile






IL CICLO TERMODINAMICO




Il funzionamento di un condizionatore si basa sul principio fisico del:


    ciclo termodinamico, che include una serie di trasformazioni, al termine delle quali il sistema è in grado di tornare al suo stato iniziale.



    La prima legge della termodinamica, in particolare, dichiara che il calore che passa da un ambiente al sistema è uguale al lavoro compiuto in ciascun ciclo dal sistema sull’ambiente. La natura ciclica di tale procedimento, infatti, permette che esso avvenga in modalità continua.


LE EMISSIONI DI CO2




Ultimamente, si sente sempre più spesso parlare di come ridurre le emissioni nocive di CO2 nell’ambiente e degli incentivi che esistono per chi decide di installare impianti che riducano i costi di gestione energetica e le suddette emissioni.


    L’anidride carbonica (CO2) è uno dei gas serra, ovvero un gas presente nell’atmosfera, trasparente alla radiazione solare ma che trattiene la radiazione infrarossa emessa dalla superficie della Terra e dall’atmosfera.


    L’anidride carbonica è responsabile dell’effetto serra naturale in una percentuale che varia dal 5 al 20% e la sua concentrazione nell’atmosfera è variabile a seconda delle stagioni.




    In inverno, infatti, quando si utilizzano di più i sistemi di riscaldamento, si registra un notevole aumento della sua concentrazione, che invece diminuisce in estate, anche grazie al fenomeno della fotosintesi delle piante.


    Come regolamento sulle emissioni dei gas serra più comuni esiste il Protocollo di Kyoto, il quale disciplina la diffusione di: CO2, N2O, CH4 tra gli altri.






In ogni intervento effettuato,

il personale di Thermoservice Snc dedica una particolare attenzione

sia al rispetto delle normative vigenti in materia che alla tutela dell’ambiente circostante.







Via Cesare Battisti, 10
20010 - Canegrate - Milano
Contatta
Thermoservice Snc di Lombardi Fabio e Viola Mauro
informativa